Come coltivare le cipolle



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Cosa sono le cipolle?

Cipolle (Allium cepa) sono un membro della famiglia Allium. Sono legati a porri, aglio ed erba cipollina. Le cipolle sono probabilmente uno degli alimenti più antichi conosciuti dall'umanità, quindi gli scienziati non sono sicuri di dove abbiano avuto origine.

Ci sono prove che facessero parte delle diete dell'età del bronzo. Gli operai edili che hanno costruito le piramidi egiziane le hanno mangiate. Gli atleti della Grecia antica mangiavano cipolle nella convinzione che avrebbe migliorato le loro prestazioni. I gladiatori romani strofinavano le cipolle sui muscoli doloranti. Durante il Medioevo, quando le monete scarseggiavano, le persone pagavano l'affitto in cipolle.

Per quelli di noi che amano cucinare, le cipolle fanno parte degli aromi utilizzati nelle basi della maggior parte delle zuppe e degli stufati. Alcune anime coraggiose, me compreso, adorano mangiarle crude in insalata o sopra i nostri hamburger.

Qual è la differenza tra cipolle lunghe e cipolline corte?

Il termine "durata del giorno" si riferisce al numero di ore di luce solare durante un periodo di 24 ore. Alcune piante inizieranno a crescere e maturare solo quando ricevono una quantità minima di luce solare ogni giorno.

Le cipolle sono disponibili in tre tipi. Le cipolle Long Day sono originarie del Nord Europa, dove le giornate estive sono lunghe. Inizieranno a formare una lampadina solo quando riceveranno almeno 14 ore di luce solare al giorno. Le cipolle intermedie iniziano a produrre bulbi con luce solare leggermente inferiore, da 12 a 13 ore. Si trovano comunemente nell'Europa meridionale e nel Nord Africa. Le cipolle di giorno corto sono uno sviluppo recente. Richiedono solo dalle 11 alle 12 ore di luce solare per iniziare a formare i bulbi.

Controlla la durata del giorno di ciascuna varietà prima di piantare.

Come coltivare le cipolle dal seme

Le cipolle sono facili da coltivare, ma può essere difficile iniziare. Se li coltivi dai semi, hai più varietà a tua disposizione. Due cose di cui dovresti essere consapevole se decidi di coltivare le tue cipolle dal seme: il seme deve essere fresco (o la germinazione sarà scarsa o inesistente) e possono essere necessari fino a quattro mesi affinché le tue piante maturino e formino bulbi . Avrai bisogno di iniziare i tuoi semi in casa quattro o sei settimane prima dell'ultimo gelo.

Come coltivare le cipolle dall'inizio

La maggior parte dei giardinieri coltiva le cipolle dall'inizio. Gli inizi sono piantine che sono state coltivate in serra da vivai locali e cataloghi di vendita per corrispondenza. I vantaggi dell'utilizzo degli inizi è che maturano prima delle piante che hai iniziato dal seme e sono meno inclini alle malattie. Lo svantaggio è che solo poche varietà sono disponibili all'inizio. Un altro svantaggio è che gli inizi tendono a fulminare, o fiorire, prematuramente.

Come preparare il terreno per far crescere le cipolle

Le cipolle hanno bisogno di pieno sole e terreno ben drenato. Se hai terreno argilloso, aggiungi un po 'di sabbia o compost per dare consistenza e drenaggio al tuo terreno. I letti rialzati o le file sono un modo eccellente per coltivare cipolle sane.

Le cipolle sono anche alimentatori pesanti, il che significa che hanno bisogno di un terreno ricco di sostanze nutritive. È meglio aggiungere gli emendamenti del terreno nell'autunno precedente in modo che il terreno abbia la possibilità di assorbirli.

Come coltivare le cipolle

Puoi impostare le tue piantine, se crescono da seme, o la pianta inizia in primavera non appena il terreno inizia a riscaldarsi. Nelle zone invernali miti, puoi piantare le cipolle in autunno per il raccolto primaverile. All'inizio le cipolle sono piante fresche di stagione. Hanno bisogno di temperature più fresche per formare il loro fogliame. Quando le temperature si riscaldano, passano alla formazione dei bulbi.

Il modo più semplice per piantare le tue partenze è usare un dibble per fare buchi di 2 pollici nel terreno in cui impostare le tue piante. Uso il mio dibble per piantare partenze e piccoli bulbi. È contrassegnato per mostrare quanto in profondità stai piantando in modo da ottenere sempre la profondità corretta quando fai il buco.

Pianifica una distanza di 4-5 pollici tra le piante per consentire ai bulbi di crescere e 18 pollici tra le file.

Come minimo, dovresti dare alle tue cipolle 1 pollice di acqua a settimana. Troppa poca acqua ei bulbi si seccheranno e si spaccheranno. Assicurati di innaffiare direttamente alle radici e non dall'alto. È utile l'irrigazione a goccia o una bacchetta per irrigazione a manico lungo. Per mantenere umido il terreno, metti uno strato di pacciame di 2 pollici attorno alle tue piante.

Il pacciame ha anche il vantaggio di impedire la germinazione delle erbacce. Le cipolle non competono bene con le erbacce. Risparmia il lavoro massacrante di diserbo a mano o con la zappa e usa invece il pacciame.

Come raccogliere e conservare le cipolle

Man mano che i bulbi di cipolla crescono, inizieranno a farsi strada dal terreno. Non cercare di reinserirli o coprirli. Stanno bene. Non raccoglierle ancora. Non sono pronti.

Se noti che alcune delle tue piante inviano gambi di fiori, tagliali. Non vuoi che le tue piante sprechino energia nella fioritura e nella produzione di semi. Vuoi che si concentrino sulla produzione di lampadine.

Le cipolle sono pronte per essere raccolte quando il loro fogliame diventa marrone e cade. Scavali con cura e poi adagiali in un luogo caldo e arioso per curarli. Spazzola via più sporco possibile, ma non rimuovere gli strati di carta esterni. Man mano che si asciugano, le radici si raggrinziscono e il fogliame vicino al bulbo si secca. Questo sigilla i bulbi e impedisce la putrefazione in modo che possano essere conservati.

Circa 7-10 giorni dopo la raccolta, le radici e il fogliame dovrebbero essere completamente asciutti e tagliare le radici e il fogliame o tagliare le radici ma lasciare il fogliame in modo da poter intrecciare le cipolle. Conserva il raccolto in un luogo fresco e asciutto. Le cipolle adeguatamente curate e conservate si conservano da quattro mesi a un anno a seconda del tipo di cipolla.

© 2016 Caren White

Mwamba mathews il 7 novembre 2018:

Amo l'agricoltura

Caren White (autore) il 17 dicembre 2016:

Grazie, Flourish!

FlourishAnyway dagli Stati Uniti il ​​17 dicembre 2016:

Ben scritta. La tua esperienza traspare.

Caren White (autore) il 17 dicembre 2016:

Grazie AudreyHowitt! L'ho scritto perché anch'io ho intenzione di piantare cipolle in primavera. Grazie per aver letto e commentato.

Audrey Howitt dalla California il 17 dicembre 2016:

Stavo solo pensando di piantare cipolle nel prossimo giro - mi è piaciuto così tanto vederlo venire sul mio feed oggi


Guarda il video: COME PIANTARE LE CIPOLLE NELLORTO. IL METODO DI CARLO


Commenti:

  1. Spengler

    deto also read

  2. Mulrajas

    In esso qualcosa è. Ora tutti sono diventati chiari, molte grazie per una spiegazione.

  3. Dain

    Insieme. E con questo mi sono imbattuto. Discuteremo questa domanda.

  4. Fred

    Il portale è semplicemente super, lo consiglio ai miei amici!



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Purificatore d'aria Honeywell Air Touch: una revisione dell'utilizzo nelle città indiane

Articolo Successivo

Quando e come trapiantare le piante di pomodoro