Tutto sui sistemi settici



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Cercare una nuova casa è di per sé un compito arduo, ma trovare la posizione perfetta solo per rendersi conto che ha un sistema settico può spesso causare preoccupazione agli acquirenti che non hanno familiarità con loro. Tuttavia, questo sistema non è così complesso o spaventoso come lascia intendere. Con un po 'di consapevolezza e solo un po' di cure regolari, questo sistema collaudato si prenderà cura principalmente di se stesso.

La storia del sistema settico

Che tu ci creda o no, ma il sistema settico esiste da più di un secolo. L'invenzione è attribuita all'ingegnere francese John Mouras, che creò il primo prototipo intorno al 1860. Usò tubi di argilla per spostare le acque reflue da casa sua a un serbatoio di cemento e, dopo dieci anni, smantellò il sistema per vedere se la sua teoria che le acque reflue fosse migliore immagazzinato prima che la dimissione fosse accurata. Con sua sorpresa, era quasi privo di solidi con effluenti prevalentemente liquidi. Da questo successo ottenne un brevetto nel 1881 dopo aver finalizzato il sistema con l'assistenza dell'abate Moigno.

Fu solo due anni dopo che i sistemi settici iniziarono ad apparire in America. Gli Stati Uniti furono molto influenti nello sviluppo del drenaggio fuori rete e installarono sistemi settici e campi di drenaggio a standard molto elevati già negli anni '20. Tuttavia, non divennero popolari fino agli anni '40, quando i sistemi divennero più economici durante il boom economico del secondo dopoguerra. Tuttavia, questi vecchi sistemi iniziarono a fallire negli anni '60 e, dieci anni dopo, molte città iniziarono a regolare il dimensionamento e la progettazione del sistema, oltre a consentire l'installazione di nuovi sistemi, per garantirne l'integrità.

Oggi, i sistemi settici, condivisi tra famiglie o individui, vengono utilizzati in un quarto di tutte le famiglie negli Stati Uniti e molti vengono ancora costruiti con loro. Più comuni nelle aree rurali, specialmente nel New England e nel sud-est, queste case non sono generalmente in grado di connettersi a sistemi fognari centralizzati.

Come funziona

Un tipico sistema settico è costituito da due parti distinte: la fossa settica e il campo di drenaggio. Questi ultimi possono anche essere indicati come campi di lisciviazione o di assorbimento del suolo. Il sistema utilizza una combinazione di natura e tecnologia per trattare le acque reflue dei bagni, della lavanderia e del lavello della cucina. Ciò include anche i rifiuti dello smaltimento dei rifiuti.

Una volta utilizzata, l'acqua viaggia dalla casa alla fossa settica attraverso un tubo di drenaggio principale. Il serbatoio, che di solito è fatto di cemento, fibra di vetro o polietilene, è interrato dove trattiene le acque reflue abbastanza a lungo da separarsi. I solidi si depositano sul fondo come fango e l'olio e il grasso galleggiano verso l'alto come schiuma. I compartimenti e uno scarico a forma di T li mantengono nel serbatoio mentre l'acqua di scarico liquida, comunemente chiamata effluente, esce nel campo di drenaggio.

Il campo di drenaggio è uno scavo coperto e poco profondo fatto di terreno insaturo. Le tubazioni scaricano le acque reflue pretrattate su superfici porose che le consentono di filtrare attraverso il terreno. Il terreno accetta, tratta e disperde l'acqua mentre percola attraverso il terreno, rimuovendo naturalmente batteri coliformi dannosi, virus e sostanze nutritive. Alla fine, viene scaricato nelle acque sotterranee.

Mantenere un sistema settico

Un uso efficiente dell'acqua è importante per mantenere i sistemi settici poiché tutta l'acqua utilizzata in una casa finirà nel sistema settico. L'uso di servizi igienici, aeratori per rubinetti e soffioni doccia ad alta efficienza, la selezione delle dimensioni di carico adeguate per il bucato e la tempestiva risoluzione degli infissi che perdono possono ridurre il volume di acqua che entra nel sistema, riducendo il rischio di guasti.

Allo stesso modo, è essenziale evitare un eccessivo smaltimento dei rifiuti. Non versare mai grasso o oli da cucina, fondi di caffè, soluzioni fotografiche o prodotti chimici domestici come pesticidi, antigelo e diluenti per vernici negli scarichi. Evita di sciacquare prodotti per l'igiene femminile, tovaglioli di carta, salviettine lavabili, pannolini, preservativi, filo interdentale, prodotti farmaceutici, sigarette o lettiere per gatti. Il sistema settico contiene organismi che digeriscono e trattano i rifiuti umani e la carta igienica, ma questi elementi nocivi possono ucciderli o altrimenti bloccare e danneggiare l'intero sistema.

È anche importante essere consapevoli del campo di drenaggio. Non parcheggiare o guidare mai sul campo. Assicurarsi che gli scarichi del tetto, le pompe del pozzetto e altri sistemi di drenaggio dell'acqua piovana siano lontani da lì, poiché l'acqua in eccesso può rallentare o interrompere il processo di trattamento dell'acqua. Quando lavori sull'architettura del paesaggio, pianta gli alberi a una distanza appropriata dal tuo campo di drenaggio per evitare che le radici crescano nel sistema. Se necessario, un professionista del servizio settico può consigliare quanto è distante una distanza appropriata in base al tipo di vasca e al paesaggio.

I sistemi settici richiedono ispezioni regolari, almeno ogni tre anni, da parte di un professionista dell'assistenza. Anche il numero di persone in una famiglia, l'utilizzo dell'acqua e le dimensioni del serbatoio possono richiedere ispezioni in un arco di tempo più breve. Inoltre, è importante essere a conoscenza di eventuali sistemi alternativi, come quelli con interruttori a galleggiante elettrici, pompe o componenti meccanici, poiché questi dovrebbero essere controllati annualmente.

Anche le fosse settiche domestiche standard devono essere pompate ogni tre o cinque anni. Questo processo elimina i fanghi sul fondo della vasca che non si scompongono. Sebbene il costo di questo processo sia in media di poche centinaia di dollari, è essenziale evitare che i fanghi si accumulino nel campo di drenaggio o causino un guasto del serbatoio, che può costare migliaia di dollari per la sostituzione.

Preoccupazioni ambientali

Sebbene ci siano state diverse segnalazioni che esprimono preoccupazioni circa l'impatto ambientale dei singoli sistemi settici, la maggior parte nota che questa minaccia è presente quasi esclusivamente quando non viene eseguita una corretta manutenzione. Finché i proprietari di casa si prendono cura e utilizzano questo sistema correttamente, dovrebbero durare per decenni.

Tuttavia, la quantità crescente di sistemi può essere superiore a quella che l'ambiente può gestire anche con una corretta manutenzione. In alcune aree, il rilascio umano di azoto ha interrotto l'equilibrio dei nitrati presenti in natura. Il suolo di solito assorbe pochissimi nitrati e l'eccesso si sposta nella falda freatica attraverso il movimento delle acque sotterranee e gli eventi piovosi. Il nitrato in alte concentrazioni è tossico per l'uomo e può rendere una fonte d'acqua inadatta all'uso umano.

Questo mette a rischio anche gli ecosistemi acquatici. Livelli elevati di azoto nei corpi idrici provocano la fioritura delle alghe. Dopo aver consumato i nitrati in eccesso, le fioriture di alghe muoiono e si nutrono di microrganismi che quindi riducono notevolmente la quantità di ossigeno disciolto nell'acqua. Quando i livelli di ossigeno scendono al di sotto del 30% di saturazione, l'acqua diventa ipossica e non può più sostenere pesci o altre specie acquatiche.

La nuova tecnologia sta tenendo il passo con questo e sistemi settici in grado di ridurre l'azoto sono attualmente disponibili per i più attenti all'ambiente. Tuttavia, non è ancora necessario e quindi non viene utilizzato nella maggior parte delle case in quanto può essere costoso da installare.

Segni di fallimento

Anche con la migliore manutenzione, i proprietari di case dovrebbero essere vigili per eventuali segni di guasto. Alcune cose da tenere d'occhio includono un odore di fogna in casa, in giardino o nel campo di drenaggio, erba più verde intorno al sito della fossa settica e terreno bagnato o acqua stagnante nel campo di drenaggio. Quest'ultimo richiederà un'attenzione immediata poiché causa un pericolo per la salute.

In casa, ascolta i gorgoglii nei tubi e osserva i servizi igienici che si rifiutano di sciacquare, il che può indicare che il serbatoio è troppo pieno di solidi e non può funzionare correttamente. Anche questo dovrebbe essere affrontato prontamente per evitare un back-up di acque reflue. Non esitate mai a contattare il vostro professionista settico locale per qualsiasi domanda o dubbio sul vostro sistema settico.


Guarda il video: HRCT fighting COVID 19


Commenti:

  1. Jager

    Mi dispiace, ma penso che tu abbia torto.Sono sicuro. Posso difendere la mia posizione. Inviami un'e -mail a PM, discuteremo.

  2. Arashilkree

    Ho sentito qualcosa del genere, ma non in dettaglio, ma da dove hai preso il materiale?

  3. Kwabena

    Mi dispiace, ma non si può fare nulla.

  4. Bazragore

    Mi dispiace, questo non mi si addice. Chi altro può suggerire?

  5. Crosleigh

    Credo che ti sbagli. Sono sicuro. Discutiamone.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Quali sono le differenze tra narcisi, narcisi e Jonquils?

Articolo Successivo

Come sbarazzarsi di cocciniglie