Come pulire uno scarico del lavandino della cucina intasato: 8 metodi



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Disostruire lo scarico del lavandino della cucina è spesso molto più facile di quanto la maggior parte delle persone pensi, ed evitare il costo di chiamare un idraulico per affrontare questo problema comune è sempre una buona cosa nella mia esperienza, anche se ciò significa investire un po 'di tempo e fatica per risolvere il problema te stesso.

La maggior parte degli intasamenti può essere risolta impiegando alcune tecniche e strumenti relativamente semplici e diretti. Una volta sbloccato il lavandino, è il momento di lavorare per ridurre al minimo le possibilità che il problema si ripresenti - vedere la sezione alla fine dell'articolo per consigli sulla prevenzione.

8 modi per sbloccare un lavandino

  1. Rimuovere tutta l'acqua stagnante.
  2. Controlla lo smaltimento dei rifiuti (se ne hai uno).
  3. Usa uno stantuffo per rimuovere lo zoccolo.
  4. Pulire la trappola P.
  5. Usa un serpente idraulico (a volte chiamato anche "presa del water" o "anguilla elettrica").
  6. Usa bicarbonato di sodio e aceto (l'alternativa naturale ai prodotti chimici)
  7. Usa prodotti chimici per la pulizia.
  8. Chiama un idraulico.

Nella mia esperienza, sbloccare lo scarico di un lavandino della cucina può richiedere una combinazione di più di uno di questi metodi. L'intero processo potrebbe richiedere da dieci minuti a più di un'ora per pulire uno scarico intasato, a seconda della natura del blocco. Il lavoro può essere disordinato e bisogna prestare attenzione se sono coinvolti prodotti chimici, poiché gli schizzi possono bruciare la pelle o peggio.

Oltre a chiamare un idraulico, la maggior parte dei miei suggerimenti sono relativamente poco costosi o non costano nulla: usano strumenti e materiali che dovresti già avere a casa tua. Di seguito, entrerò più in dettaglio su ciascun metodo.

1. Rimuovere tutta l'acqua stagnante dal lavandino ostruito

L'acqua stagnante si verifica quando l'acqua continua a scorrere nel lavandino dopo che si è verificato l'ostruzione. Dovresti indossare i guanti di gomma e scaricare l'acqua in eccesso e i rifiuti con una brocca, una tazza o un altro contenitore, in modo da avere libero accesso allo scarico. Quindi dovresti eliminare a mano i rifiuti che puoi dentro e intorno allo scarico. Se c'è uno smaltimento dei rifiuti non avvicina la mano o le dita alle lame (vedi n.2 sotto). A volte la rimozione manuale dei rifiuti può essere tutto ciò che serve per risolvere il problema, ma più spesso sono necessarie ulteriori azioni.

2. Controllare lo smaltimento dei rifiuti

Se il tuo lavello della cucina ha uno smaltimento dei rifiuti, dovrai controllarlo per gli zoccoli. Possono facilmente bloccarsi con pezzetti di cibo. Per determinare la fonte dell'ostruzione, spegnere prima il dissipatore. Se metti qualcosa nello scarico, allora dovrai anche spegnere l'alimentazione. Puoi usare una torcia per guardare giù nello scarico e cercare di determinare la natura del blocco: dove si trova e cosa lo sta causando. Questo determinerà i tuoi strumenti e il tuo approccio.

La causa più probabile dello zoccolo sono i pezzi di cibo che sono bloccati tra le lame: se si tratta di qualcosa di più sostanzioso o di valore, come gioielli, allora potresti chiamare un idraulico. Se si tratta di cibo, prova a rompere i detriti ruotando manualmente le lame del dissipatore. L'operatore manuale si trova normalmente nella parte inferiore del dissipatore e viene azionato con una chiave a brugola. Fare riferimento al manuale del dissipatore per le istruzioni complete.

Usa le pinze per rimuovere eventuali residui di cibo. Se il dissipatore è ancora intasato, sarà necessario utilizzare uno stantuffo. Potrebbe essere possibile rimuovere completamente il dissipatore per l'ispezione. Assicurati di pizzicare prima tutti i collegamenti alla lavastoviglie.

Non utilizzare detergenti chimici con un dissipatore poiché potrebbero danneggiarlo. Se il problema risulta non essere il dissipatore o non ne hai uno montato, dovrai esplorare altri metodi.

Attenzione

Non infilare mai le mani all'interno del tritarifiuti, poiché le lame sono affilate e possono causare gravi lesioni.

3. Utilizzare uno stantuffo

Esistono tre tipi di pistoni: il classico pistone del lavandino a fondo piatto, lo stantuffo a fisarmonica e lo stantuffo del WC, che ha un'estremità a campana aggiuntiva nella parte inferiore. È meglio usare uno stantuffo a fondo piatto per questo lavoro.

Come sbloccare lo scarico del lavandino della cucina usando uno stantuffo

  • Fai scorrere qualche centimetro d'acqua nel lavandino per favorire l'aspirazione e iniziare a immergerti.
  • Se hai un tritarifiuti, prova a eseguirlo di nuovo in seguito. Fare attenzione a non surriscaldare il dissipatore, tuttavia, poiché ciò può causare danni.
  • Fai scorrere dell'acqua nel lavandino. Se drena bene, allora sei pronto.
  • Se non viene eseguito, dovrai immergerti ancora o passare a un altro metodo.

4. Pulire il P-trap

Il P-trap è il tubo a gomito sotto il lavello. Se questo si ostruisce con cibo e / o grasso, allora potresti voler smontarlo e pulire la sporcizia che causa il blocco.

Come pulire la trappola a P del lavello della cucina

  • Prima di iniziare, assicurati di avere un secchio posizionato sotto la trappola a P per raccogliere l'acqua che è stata sostenuta nel lavandino.
  • Sarà quindi necessario svitare i collegamenti al tubo e al muro.
  • Rimuovere la trappola a P e ispezionarla per eventuali detriti.
  • Se il blocco non è nella trappola a P, dovrai provare a sbloccare lo scarico con un serpente idraulico.

5. Usa un serpente idraulico

Se né immergere né pulire la trappola a P funziona, potrebbe essere necessario utilizzare un serpente idraulico per sbarazzarsi dello zoccolo.

Questo strumento è costituito da un serpente a spirale arrotolato, in genere circa 1/4 di pollice di spessore, con una maniglia a un'estremità. La bobina viene utilizzata per raggiungere lo scarico, quindi la maniglia viene ruotata, spostando e sollevando lo zoccolo. Alcuni serpenti vengono azionati manualmente, mentre altri sono alimentati elettricamente per una maggiore resistenza.

Puoi usare un appendiabiti in filo metallico se non hai un serpente

Se non hai un serpente idraulico a portata di mano, puoi anche usare una gruccia metallica per ripescare lo zoccolo. Questo è un metodo economico e facile che quasi tutti possono fare: tutto ciò di cui hai bisogno è un appendiabiti in filo metallico e un paio di pinze.

  1. Svolgi il filo avvolto intorno al collo del gancio e raddrizza il gancio il più possibile. Potrebbe essere necessario utilizzare delle pinze per farlo.
  2. Usa le pinze per creare un piccolo gancio lungo un pollice a un'estremità del filo. Assicurati che sia abbastanza stretto da passare attraverso lo scarico.
  3. Inserisci l'estremità a uncino del filo nello scarico e muovilo delicatamente un po ', cercando di trovare lo zoccolo. Non spingere verso il basso troppo bruscamente, in quanto ciò potrebbe spingere il blocco più in basso nel tubo.
  4. Se senti qualcosa all'estremità del filo, tiralo su e fuori dallo scarico. Potresti non essere in grado di rimuovere l'intero intasamento tutto in una volta, quindi riprova per vedere se viene fuori qualcos'altro. Apri l'acqua calda dal rubinetto per assicurarti di avere tutto.

Se provi questo trucco e non riesci a trovare il blocco, potrebbe essere che lo zoccolo sia più in basso nello scarico di quanto il filo sia in grado di raggiungere. In questo caso, prova uno degli altri metodi elencati in questo articolo.

6. Usa bicarbonato di sodio e aceto

Questo metodo evita l'uso di detergenti chimici. Tutto ciò di cui hai bisogno è una tazza di bicarbonato di sodio e una tazza di aceto.

Come sbloccare lo scarico del lavandino della cucina usando bicarbonato di sodio e aceto

  • Per prima cosa, versa acqua bollente nello scarico. Quindi spingere il bicarbonato di sodio nello scarico del lavandino, usando una spatola se necessario. Lascia riposare per 5-10 minuti.
  • Quindi, versare l'aceto nello scarico. Metti il ​​tappo nel lavandino, spingendo l'aceto verso lo zoccolo e impedendo alla miscela di risalire.
  • Infine, sciacquare nuovamente lo scarico con acqua bollente.

Questo metodo non funziona sempre, ma vale la pena provare.

7. Utilizzare prodotti chimici

Nota: Se il tuo lavandino ha un tritarifiuti, ti consiglio vivamente di NON usare un detergente chimico, poiché possono rovinare le lame e spruzzare nel lavandino.

Inoltre, non consiglierei di usare un detergente chimico liquido se hai un intasamento completo piuttosto che un blocco di drenaggio lento. Se si utilizzano sostanze chimiche con un blocco completo, è possibile che le sostanze chimiche si accumulino nel lavandino, insieme all'acqua stagnante.

Il tipo di detergente che ottieni dipende dal tipo di materia che sospetti possa essere la causa dell'ostruzione. In generale, gli zoccoli causati da sostanze biologiche richiedono un detergente più acido, mentre gli zoccoli grassi sono meglio affrontati utilizzando detergenti alcalini.

Leggere sempre attentamente l'etichetta e utilizzare il detergente esattamente come indicato. I detergenti chimici possono essere dannosi se utilizzati in modo improprio.

8. Chiama un idraulico

Se i metodi di cui sopra non funzionano o ritieni che il problema sia semplicemente fuori dalla tua portata, dovresti chiamare un idraulico professionista. Questa è l'opzione meno economica, ma può far risparmiare tempo e problemi quando nulla sembra funzionare e non vuoi iniziare a scherzare con l'impianto idraulico.

Il costo di un idraulico può variare da $ 175 a $ 450 a seconda del tempo necessario per risolvere il lavoro, quindi assicurati di provare prima le altre opzioni se sei sensibile al prezzo. Se non sei preoccupato per il costo, tuttavia, potrebbe essere il meno problematico chiedere a qualcun altro di risolvere il problema.

I principali sintomi di uno scarico del lavandino intasato

Il primo problema che probabilmente noterai è il drenaggio lento: quando apri il rubinetto, l'acqua sarà lenta a scendere nello scarico. Dopo un po ', se il problema non viene risolto, l'acqua inizierà a risalire e il drenaggio potrebbe eventualmente interrompersi del tutto. Pertanto, prima riesci a sbloccare il lavandino, meglio è. L'acqua stagnante non è igienica, rende le cose disordinate e può rendere più difficile accertare la natura del blocco.

Cosa causa l'intasamento di uno scarico del lavello della cucina?

Se il lavello della tua cucina ha un tritarifiuti, è molto probabile che i residui di cibo del lavaggio dei piatti abbiano causato il tuo intasamento. Sebbene la maggior parte dei tipi di cibo sia in grado di causare zoccoli, ce ne sono alcuni che sono molto peggiori di altri. Piuttosto che metterli nel tritarifiuti, è un'idea molto migliore compostarli, gettarli via o smaltirli in altro modo in modo responsabile.

Gli alimenti che possono causare zoccoli includono:

  • Carne o grasso (come il grasso della pancetta) che può coagulare e quindi catturare altri alimenti
  • I fondi di caffè, che possono formare grumi duri e compressi se non adeguatamente drenati
  • Alimenti ricchi di amido, come riso, patate, pasta
  • Alimenti ricchi di fibre, come alcune verdure, bucce di mais e sedano
  • Ossa di carne e pollame
  • Bucce di banana e noccioli di frutta come mango, prugne, pesche e albicocche

Oltre al cibo, ci sono molte altre cose che potrebbero inavvertitamente causare l'ostruzione del lavello della cucina, come tovaglioli, tovaglioli di carta, farmaci, involucri di cibo, capelli o gioielli.

Come evitare che lo scarico del lavello della cucina si ostruisca

Prevenire è quasi sempre meglio che curare, ovviamente, quindi è importante non abusare del tuo drenaggio. Assicurati di non lasciare che gli alimenti sopra elencati cadano nello scarico. Tuttavia, si verificano degli errori, quindi potresti anche voler investire in un buon colino del lavandino per evitare che lo scarico del lavandino si ostruisca con pezzi di cibo (vedi sotto per la mia raccomandazione).

È anche opportuno avere a portata di mano alcuni strumenti di base, come:

  • Una chiave regolabile
  • Una chiave a tubo
  • Pinze
  • Una chiave a brugola
  • Uno stantuffo (uno stile a tazza piatto senza campana generalmente funziona meglio per la maggior parte degli scarichi della cucina.)
  • Aceto bianco e bicarbonato di sodio

Come accennato in precedenza, un serpente idraulico o una coclea di scarico può essere uno strumento molto utile da avere anche in giro. Può essere utilizzato non solo per i lavelli ma anche per disostruire gli scarichi delle docce. E, nel caso in cui nessuno di questi metodi funzioni, non sarebbe male avere a portata di mano il nome e il numero dell'idraulico locale.

Qual è il miglior filtro per lavello per prevenire gli zoccoli?

Ci sono molti ottimi prodotti là fuori che possono ridurre la quantità di detriti che formano zoccoli che finiscono nei tuoi scarichi, ma se vuoi che ne evidenzi solo uno sarebbe il filtro per lavello in silicone Oxo Good Grips.

Le cose che mi piacciono di questo colino includono:

  • Fa il suo lavoro in modo efficace, cattura i detriti del lavandino prima che possa entrare nello scarico e intasare le cose.
  • È molto facile da pulire. La natura del suo lavoro significa che raccoglie molti rifiuti, ma il design significa che puoi capovolgerlo per rimuovere i detriti quando lo pulisci a mano. Puoi anche metterlo in lavastoviglie.
  • È progettato per adattarsi bene e colare senza interrompere il flusso nello scarico.
  • Ha un aspetto attraente e non ha la tendenza a macchiarsi come può accadere con alcuni colini.
  • Ha un prezzo ragionevole. Ho ordinato il mio online e ho pagato meno di nove dollari.

© 2017 Paul Goodman

EILEEN il 19 marzo 2019:

Non ho più paura di affrontare questo problema. .Grazie dal Mississippi!

Tung Tran da Ho Chi Minh City il 29 settembre 2018:

Ottimo consiglio dopo aver individuato gli strumenti. Grazie!

Dora Weithers dai Caraibi il 28 febbraio 2017:

Ottimo consiglio dopo aver individuato gli strumenti. Grazie per il tuo elenco di elementi essenziali.


Guarda il video: Come sturare il tubo di scarico del lavello-Gush out the drain pipe of the sink


Commenti:

  1. Lorenzo

    Tui hai torto. Sono in grado di dimostrarlo. Scrivimi in PM, parlane.

  2. Kagall

    Persone di talento

  3. Nadav

    Sì, più veloce se è già partita !!

  4. Zani

    Ne sono assolutamente sicuro.

  5. Gubar

    Mi unisco. E l'ho affrontato. Possiamo comunicare su questo tema. Qui o in PM.



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Quali sono le differenze tra narcisi, narcisi e Jonquils?

Articolo Successivo

Come sbarazzarsi di cocciniglie