Rinnovo della cucina: rimozione del gradino della porta in mattoni e modifica del muro dalla porta sul retro



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Obiettivi di progetto

Non si tratta di modernizzare una cucina o sostituire i mobili della cucina; L'ho fatto sei anni fa, quando ho rinnovato la cucina e ho montato unità di fascia alta con ante in legno massello di rovere.

Lo scopo di questo progetto è quello di apportare alcune modifiche minori (ma significative) in cucina; e poi fare del bene con la pittura e la decorazione.

Nello specifico, le modifiche che apporto a questo progetto sono:

  • Riposiziona l'interruttore della luce in cucina per la luce esterna.
  • Livellamento del muro sopra la porta sul retro.
  • Rimozione della soglia interna.
  • Sostituzione dei pannelli del controsoffitto.
  • Abbassare il ripiano sopra la finestra e
  • Sostituendo il vecchio portaspezie con uno su misura fatto su misura.

Scopo del restyling

I motivi per apportare queste modifiche sono:

Riposizionare l'interruttore della luce

L'interruttore originale è un interruttore con fusibile per una luce di sicurezza appena fuori dalla porta sul retro. Lo scopo principale della spia di sicurezza non era per la sicurezza, ma per comodità, ad es. la luce si accende automaticamente di notte ogni volta che qualcuno usa lo sportello della cucina.

Tuttavia, poiché la luce di sicurezza si trova sopra la porta sul retro e il passaggio laterale al giardino sul retro è stretto, il sensore ha avuto difficoltà a rilevare il movimento immediatamente sotto di esso; quindi raramente funzionava quando ne avevamo bisogno.

Pertanto, ho deciso di sostituire la luce di sicurezza con una luce convenzionale e spostare l'interruttore in una posizione più comoda per facilità d'uso.

Rendere il livello del muro con l'architrave dello sportello posteriore spostato

Quando abbiamo precedentemente rinnovato la cucina, abbiamo spostato la porta sul muro laterale per sfruttare meglio lo spazio disponibile, ad es. poiché la porta sul retro originale era proprio nell'angolo più lontano della cucina, creava molto spazio morto. Pertanto, spostando la porta sul retro, è stata liberata un'intera parete posteriore per i mobili della cucina.

L'unico problema minore con il trasferimento della porta sul retro è che poiché la casa non è una costruzione standard in mattoni (costruita negli anni '30), le pareti sono più sottili di un pollice rispetto alla norma, ad es. i mattoni per il muro interno sono stati posati in posizione verticale anziché in piano.

Normalmente su una costruzione nel Regno Unito i mattoni per le pareti interne ed esterne sono posati piatti, con uno spazio di 4 pollici tra (muro della cavità). La larghezza standard di un mattone di una casa è di 4 pollici e l'altezza di circa 3 pollici. Quindi, ponendo i mattoni in posizione verticale sulla parete interna, significa che il muro è spesso solo 11 pollici anziché i soliti 12 pollici.

Pertanto, quando abbiamo montato la nuova porta, l'architrave era un pollice troppo largo all'interno. All'epoca ci siamo limitati a decorarlo, ma come parte di questo rifacimento ho voluto portare l'intonaco su entrambi i lati della porta in modo che fosse a livello dell'architrave.

I motivi per voler livellare il muro con l'architrave sono stati:

  • Visivamente, sarebbe esteticamente più gradevole.
  • Mi consentirebbe di utilizzare meglio lo spazio della parete.

Costruzione del muro a montanti di fronte allo spazio dove si trovava la vecchia porta sul retro; spazio dietro muro a chiocciola poi adibito a guardaroba, con accesso dal soggiorno.

Rimozione del gradino della porta interna

All'inizio non volevo un passaggio; Volevo che il pavimento della cucina arrivasse fino alla porta sul retro. Tuttavia, poiché i mattoni interni sono posti in posizione verticale, non erano allineati con i mattoni all'esterno; quindi all'epoca abbiamo appena costruito un gradino sopra di loro.

Tuttavia, era una di quelle piccole cose che mi infastidiva, quindi come parte del restyling ho deciso di strappare il gradino, rimuovere un'altra fila di mattoni all'interno e riempire di nuovo il cemento in modo da livellare il pavimento a la porta.

Sostituisci le piastrelle del soffitto

Quando abbiamo comprato la casa la cucina aveva un controsoffitto; cosa che ci piaceva, ma le piastrelle erano un materiale leggero che non era adatto alle cucine, ad es. danni causati dall'acqua dal vapore. Quindi li abbiamo sostituiti con pannelli di plastica per controsoffitti che potevano essere facilmente puliti, tuttavia essendo fogli di plastica si rompono facilmente; come uno o due avevano fatto negli ultimi anni.

Quindi, come parte del rifacimento, ho acquistato nuovi pannelli per controsoffitti in gesso con una superficie di plastica e il retro sventato. La superficie in plastica non solo ha un bell'aspetto, ma li rende anche adatti per le cucine, ad es. resistente all'umidità e facilmente pulibile; e la parte posteriore in alluminio riflette il calore in cucina, aiutando a risparmiare energia e mantenere basse le bollette del carburante.

Ripiano inferiore sopra la finestra

Quando ho ristrutturato la cucina ho montato una mensola, sopra la piccola finestra della cucina, a filo con la parte superiore del ponte sopra l'aspiratore delle cucine. Negli anni questo si è rivelato molto utile.

Tuttavia, come parte del restyling, io e mia moglie abbiamo deciso di abbassare prevalentemente lo scaffale per consentire un accesso leggermente più facile. Soprattutto perché non siamo persone alte e dobbiamo usare il dalek (sgabello su ruote) per raggiungere gli scaffali più alti.

Sostituzione del vecchio portaspezie

Per quanto bello sia il vecchio portaspezie, mia moglie voleva che ne facessi uno nuovo su misura per riempire lo spazio disponibile. Tuttavia, realizzare il nuovo portaspezie è un progetto separato che ho fatto dopo il restyling e la cucina era stata dipinta e decorata.

Pertanto tratterò questo in dettaglio in un articolo separato.

Shopping in giro

Fornitori locali

Ci sono molti negozi di bricolage locali a Bristol (più di quelli che potrei elencare qui), oltre ovviamente all'opzione di shopping online, incluso Amazon.

Quando pianifico un progetto fai-da-te, creo sempre un elenco dettagliato di ciò che mi serve e poi guardo intorno alla ricerca delle offerte più economiche e migliori; ovviamente utilizzando i siti web piuttosto che camminare fisicamente per i negozi.

Sebbene tutti i negozi di bricolage abbiano una vasta gamma di forniture a prezzi competitivi; abbiamo il nostro preferito per articoli specifici, ad es. Segherie Bendrey quando vogliamo pagare un extra per legno di qualità e Gardiner Haskins per unità da cucina di fabbricazione britannica più costose ma di alta qualità.

Tuttavia, per la maggior parte delle nostre esigenze, di solito finiamo per acquistare la maggior parte delle nostre forniture da ScrewFix, e se non la immagazzinano, B&Q. ScrewFix è una filiale di B&Q che possiede la maggior parte (ma non tutto) di ciò che B&Q vende. Tuttavia, la maggior parte di ciò che B&Q è disponibile anche in ScrewFix tende ad essere la metà del prezzo in ScrewFix rispetto a B&Q o in qualsiasi altro negozio di bricolage; il che rende ScrewFi x molto attraente quando si fanno acquisti.

Per la luce esterna siamo andati direttamente da Gardiner Haskins perché le luci che abbiamo acquistato da lì in passato (anche se più costose) sono state di buona qualità, durevoli e affidabili. Mentre le luci che abbiamo acquistato da B&Q (anche se più economiche) sono state meno soddisfacenti. Sospetto che molte delle luci vendute da B&Q siano importate a buon mercato dalla Cina, mentre la maggior parte delle vendite di Gardiner Haskins è di produzione britannica.

Gardiner Haskins iniziò la vita a Bristol nel 1820 come fabbro locale e ferramenta gestito da Gardiner e figli, e dopo 70 anni di attività divenne una società registrata nel 1893. Poi nel 1971 si fusero con JH Haskins, un'azienda di mobili e tappeti, per diventano Gardiner Haskins e da allora si sono espansi fino a diventare un vero e proprio negozio di bricolage specializzato in prodotti britannici di alta qualità.

A parte la luce esterna e i pannelli sostitutivi del controsoffitto che abbiamo acquistato da Amazon, tutti gli altri materiali fai-da-te per questo progetto sono stati acquistati da ScrewFix o B&Q.

The Makeover

Lavorando sul principio di fare prima i lavori disordinati:

  • L'impianto elettrico e il gradino, seguiti dall'intonaco sulla parete laterale sopra il portello posteriore.

Electrics

Come parte della sostituzione della luce di sicurezza con una normale lampada da esterno, volevo spostare l'interruttore della luce con fusibile in una posizione più comoda per un facile utilizzo. Essendo un interruttore con fusibile che era sempre acceso per la luce di sicurezza, essere in alto vicino alla parte superiore della porta non aveva importanza. Tuttavia, ora che lo avremmo utilizzato come un normale interruttore per accendere e spegnere la luce esterna, l'interruttore doveva essere molto più basso.

Scelta della nuova posizione dell'interruttore

Avevamo due scelte ovvie:

  • Basta abbassarlo.
  • Riposizionalo sul pannello di legno vicino alla porta.

Abbiamo scelto quest'ultimo appositamente perché avrebbe liberato il muro dando più spazio per il nuovo portaspezie su misura che avrei realizzato in seguito.

Scegliere la nuova luce esterna

Per l'esterno, non volevamo solo una semplice lampada da parete, volevamo qualcosa che fosse esteticamente gradevole oltre che funzionale, ad es. elegante. Quindi siamo andati a Gardiner Haskins per scegliere la lampada da esterno.

Avevamo una vasta gamma di lampade tra cui scegliere, ma quando mia moglie ne ha individuata una che si abbinava al lampione sul nostro piano di calpestio (che abbiamo trovato nel cantiere di bonifica l'anno precedente) e alle due lampade della nostra casetta da giardino, allora quella era la luce per noi.

Sequenza dei lavori

Per riposizionare l'interruttore della luce e sostituire la luce esterna la sequenza dei lavori è stata: -

  • Rimuovere tutti gli infissi e gli accessori dal muro, che era l'orologio, il portaspezie e la mensola sopra la piccola finestra; per dare una chiara area di lavoro.
  • Rimuovere il pannello di legno dallo sportello posteriore per un facile accesso ai cavi di illuminazione.
  • Spegnere l'alimentazione dalla rete e isolare il circuito.
  • Svitare e rimuovere l'interruttore della luce.
  • Rimuovi la vecchia luce all'esterno.
  • Usa il mio Sonicrafter per tagliare un foro quadrato nel pannello di legno per adattarlo all'interruttore.
  • Riposizionare il vecchio cavo verso l'esterno e verso il basso nella nuova posizione per l'interruttore.
  • Rimontare il pannello di legno e ricablare l'interruttore.
  • Collega la nuova lampada da parete esterna.
  • In conformità con la legge britannica, far controllare e convalidare il lavoro da un'elezione professionalmente qualificata prima di ricollegarlo alla rete elettrica.

La posizione originale dell'interruttore della luce (a sinistra dell'orologio da parete) per la luce esterna.

Sonicrafter

Per tagliare il foro quadrato nel rivestimento in legno della porta, il Sonicrafter è l'ideale. È molto più facile, veloce e ordinato che provare a utilizzare qualsiasi altro strumento; come dimostrato nel video qui sotto, che ho realizzato durante la modifica degli scaffali nel nostro soggiorno.

Demo di Sonicrafter

Rimozione del gradino della porta

L'unico motivo per la soglia della porta in primo luogo era che la fila di mattoni sul muro interno era troppo alta. I vantaggi di eliminare il gradino e rendere il livello del pavimento fino alla porta, come parte del restyling, sono che:

  • Rendi la cucina più spaziosa
  • Rendi più facile l'accesso attraverso la porta evitando di scavalcare il gradino o salire e scendere perché ci passi sopra.

Compito difficile

Abbassare i mattoni e realizzare il livello del pavimento è stato impegnativo. I problemi che ho dovuto affrontare erano che:

  • I mattoni erano ben rivestiti di cemento
  • Non c'era un modo semplice per rimuovere i mattoni.
  • C'era un rischio reale di danneggiare le piastrelle del pavimento circostanti durante il processo di rimozione dei mattoni.

I miei vecchi scalpelli per muratura avrebbero avuto un impatto minimo sui mattoni. Quindi per affrontare questa sfida ho acquistato un nuovo set di scalpelli; e nel giro di poche ore dopo aver tagliato lentamente via il cemento e la malta tra i mattoni, ha gradualmente allentato i mattoni uno per uno. Quando ho allentato ogni mattone sono stato in grado di sollevarlo e sollevarlo dal pavimento; usando gli scalpelli per fare leva.

Una volta che tutti i mattoni sono stati rimossi e ho ripulito lo spazio, ho potuto inserire DPC (Damp Proof Course) contro il muro esterno e riempire con cemento a poco meno di un pollice sotto il livello del pavimento; lasciare spazio sufficiente per la piastrellatura.

Sono riuscito fortunatamente a recuperare le piastrelle dal gradino e riutilizzare quelle per piastrellare fino alla porta; il che significava che non dovevo uscire e cercare di abbinare le piastrelle.

Inoltre, fortunatamente, sono stati arrecati pochi danni alle piastrelle circostanti durante il processo di rimozione della fila di mattoni sul muro interno. Quindi sono stato in grado di fare bene con il retiling a uno standard ragionevole.

Finiture

Una volta sistemato intorno alla porta, sono stato in grado di aggiungere nuovi battiscopa alla porta e un pezzo di rivestimento in PVC da 6 mm rimasto da un precedente progetto fai-da-te. Ho attaccato il rivestimento con il silicone e l'ho tenuto saldamente, ma delicatamente, in posizione fino a quando il silicone non si è solidificato con i morsetti a G; non stringere le fascette come si fa normalmente con le fascette, in modo da non danneggiare la plastica. Tutto quello che ho fatto è stato solo dare a ciascuna pinza una leggera rotazione in modo da evitare che scivolasse.

Modifica Wall per Backdoor

Come parte del restyling, ho deciso di livellare il muro con l'architrave in modo che fosse esteticamente più gradevole e di dare una superficie piana in modo da poter utilizzare meglio lo spazio della parete. Per sfruttare al meglio lo spazio ho anche spostato l'interruttore della luce esterna.

Con una superficie della parete più ampia e senza interruttori della luce, questo mi ha dato lo spazio per riposizionare l'orologio da parete un po 'più in alto e un po' più lontano dallo scaffale sopra la piccola finestra della cucina.

Con l'orologio fuori mano sono stato quindi in grado di:

  • Abbassa il ripiano sopra la piccola finestra della cucina.
  • Crea un portaspezie su misura per adattarsi allo spazio disponibile sulla parete.

Procedura

Realizzare le pareti su entrambi i lati della porta sul retro a livello dell'architrave è stato un lavoro veloce che richiedeva solo pochi semplici passaggi:

  • Avvita un listello al muro dove sarebbe la nuova posizione del ripiano sopra la finestra. Questo sarebbe a livello del fondo della sezione rialzata del muro, con il listello che funge da supporto temporaneo per il grande pezzo di cartongesso, fino a quando l'adesivo di presa non lo tiene in posizione. Il pezzo più piccolo di cartongesso sull'altro lato della porta essendo molto più leggero non avrebbe bisogno di alcun supporto temporaneo.
  • Taglia il cartongesso a misura per adattarlo alle aree che volevo livellare con l'architrave.
  • Utilizzare l'adesivo "senza chiodi" per attaccare piccoli quadrati di cartongesso (come cunei) sul retro del grande pezzo di cartongesso, un cuneo in ogni angolo e uno al centro, ad es. l'architrave sporgeva due volte la profondità dello spessore del cartongesso. Ogni cuneo misura solo pochi pollici quadrati.
  • Applicare generosamente l'adesivo "senza chiodi" ai cunei e attaccare il cartongesso al muro, esercitando una leggera pressione per alcuni minuti fino a quando l'adesivo non ha tenuto.
  • Fare bene con il gesso sui bordi e sul fondo.
  • Rimuovere il listello una volta che l'intonaco è indurito.

Cartongesso fissato al muro su entrambi i lati della porta per livellarlo con l'architrave.

Sostituzione delle piastrelle del controsoffitto

L'unico motivo per cui ho sostituito i pannelli del soffitto era che un paio di quelli vecchi erano incrinati e non sono riuscito a trovare sostituti sul web.

Pertanto, dopo aver esaminato ciò che è attualmente disponibile, ho optato per i pannelli del controsoffitto (adatti a bagni e cucine) che sono sottili fogli di intonaco inseriti tra un rivestimento di plastica da un lato e carta stagnola dall'altro. Il rivestimento in plastica protegge l'intonaco dall'umidità e il retro in lamina conferisce alle piastrelle buone proprietà termiche perché riflette il calore nella stanza.

Il controsoffitto era stato alzato per decenni, quindi la struttura metallica di supporto è stata scolorita durante gli anni di cottura in cucina. In un primo momento (una volta tolte tutte le vecchie piastrelle) ho lavato e strofinato bene la struttura; ma in alcuni punti mostrava segni di un po 'di ruggine. Pertanto, per rinfrescare la struttura metallica di supporto ho comprato un vasetto di vernice Hammerite Metal bianca da B&Q e gli ho dato una nuova mano di vernice.

La bellezza della vernice Hammerite (se non l'hai usata prima) è che puoi dipingere direttamente su metallo arrugginito con poca preparazione e non solo la vernice dà una buona finitura, ma protegge anche il metallo dalla ruggine futura.

Dopo aver dipinto la struttura portante ero pronto per montare il pannello del soffitto; che per i pezzi centrali è facile poiché si inseriscono semplicemente in posizione. Avevo bisogno solo dei bordi per misurare e tagliare le piastrelle.

Per il montaggio intorno ai bordi (dove le piastrelle non sono a grandezza naturale), sono facili da tagliare come il cartongesso.

Per tagliare questi pannelli del controsoffitto a misura:

  • Misura e segna la piastrella lungo la linea di taglio.
  • Usando un bordo dritto come guida, segna il retro della piastrella con un coltello Stanley.
  • Piega la piastrella per farla scattare lungo la linea di incisione.
  • Mentre la piastrella è ancora piegata, fai scorrere il coltello Stanley lungo la membrana di plastica per separare le due metà.

Pannelli per controsoffitti da sostituire.

Dipingi e decora

Dipingere e decorare era semplice in quanto, poiché la maggior parte delle pareti della cucina sono piastrellate o hanno unità da cucina, c'era poco spazio sulle pareti per decorare. Tuttavia, era un po 'complicato in quel muretto che c'era, la maggior parte erano piccole sezioni che tagliavano intorno a finestre e porte o armadi.

In precedenza abbiamo semplicemente dipinto direttamente sulle pareti spoglie, il che era ok perché le pareti erano piatte e lisce; ma questa volta per ottenere un risultato migliore abbiamo deciso di: -

  • Rivesti le pareti con carta da rivestimento.
  • Metti la carta da parati sopra la carta da rivestimento.
  • Emulsione la carta da parati.

In questi giorni uso sempre la carta da parati anaglypta con un piccolo motivo quando ridipingo una stanza. Per la cucina, dato che c'era poco spazio sulla parete per la carta da parati, io e mia moglie volevamo una carta da parati anaglypta che non avesse alcun motivo distinguibile ma fosse comunque esteticamente gradevole, escludendo stili come il cippato. Mentre in Gardiner Haskins scegliendo la luce esterna abbiamo individuato un paio di rotoli di fine linea rimasti per una carta da parati anaglypta con finitura in carta pergamena; che sarebbe l'ideale (dato che non aveva uno schema reale e non sembrava appiccicoso come il cippato). Avevamo bisogno solo di due rotoli e, poiché era a prezzo "ridotto", perché era di fine linea (circa $ 3 per i due) li abbiamo acquistati.

Ci è piaciuto molto l'arredamento esistente (le pareti gialle) e avevo una pentola rimasta dall'ultima volta che abbiamo decorato la cucina. Quindi, una volta che la cucina è stata tappezzata, l'ho ridipinta dello stesso colore originale.

Tappezzeria

Una cosa che ho imparato negli anni è che se hai intenzione di fare un lavoro; fallo bene. Non ha senso lesinare o affrettarsi. A questo proposito, piuttosto che schiaffeggiare semplicemente la carta da parati e forse dipingere direttamente su di essa, faccio un punto su: -

  • Preparazione delle pareti; pulizia e lavaggio ed eventuali piccole riparazioni.
  • Rivestire le pareti con carta da rivestimento spessa 1400 gsm.
  • Incollare la carta da rivestimento e attendere i 10 minuti che la pasta si impregni nella carta da rivestimento prima di appenderla al muro.
  • Quindi lasciarlo per una notte per far asciugare la carta da rivestimento prima di applicare la carta da parati.
  • Come con la carta da rivestimento, poiché ci piace usare la carta anaglypta quando decoriamo, do ogni foglio 10 minuti affinché la pasta si impregni prima di attaccarla al muro, e
  • Lasciarlo asciugare per una notte prima di dipingerlo.

Come appendere la carta per fodera

Anche se potrei usare carta da rivestimento più sottile su alcune delle stanze che decoriamo, mi piace la carta da rivestimento da 1400 gsm perché (entro limiti ragionevoli) garantisce di dare una buona base piatta su cui decorare e dipingere; indipendentemente da quanto sia irregolare il muro sottostante. Sebbene sia necessario assicurarsi che tutti i bordi e gli angoli siano correttamente bloccati; e vale la pena dare una rapida ispezione visiva il giorno successivo e riapplicare eventuali aree dispari che potrebbero essersi sollevate durante la notte mentre si asciugavano.

Inoltre, per esperienza ho scoperto che ottengo risultati di gran lunga migliori utilizzando un'emulsione di qualità come "Crown o Dulux" piuttosto che i marchi più economici.

Ripiano di riposizionamento

Questo è stato forse uno dei lavori più semplici di tutti. Tutto quello che volevo fare era abbassarlo un po '(appena sopra la finestra) per un accesso più facile, e il riposizionamento dell'orologio da parete lo ha reso possibile.

La mensola stessa era un pannello finale decorativo impiallacciato in rovere rimasto da quando ho montato la nostra nuova cucina. Era sostenuto da un supporto per mensola in legno di quercia su un lato e si sedeva su un altro pannello decorativo dell'estremità della cucina sull'altro lato.

Per abbassare il ripiano e riposizionarlo io:

  • Svitato il pannello terminale dall'unità a ponte sopra la cappa (avvitato dall'interno dell'armadio.
  • Taglia il pannello finale in due metà, la metà inferiore è l'altezza appropriata in modo che quando ci ho seduto lo scaffale sarebbe all'altezza giusta.
  • Avvitato il supporto del ripiano al muro all'altezza appropriata.
  • Seduto sullo scaffale in cima.
  • Rimetti in posizione l'altra metà del pannello laterale decorativo, sopra il ripiano.

Ripiano sopra la piccola finestra della cucina abbassato.

Infissi e arredi

Con tutto il fai da te completo e la cucina ridecorata, si trattava solo di montare tutti i sanitari, che erano:

  • Lavagna bianca accanto alla dispensa.
  • L'orologio da parete.

Poi in seguito, realizzando il nuovo portaspezie su misura (che verrà trattato in dettaglio in un articolo a parte).

Arthur Russ (autore) dall'Inghilterra il 3 maggio 2017:

Grazie Jo, immagino perché le case britanniche sono generalmente in mattoni e intonaco, piuttosto che in legno e cartongesso (muro a secco penso sia la parola americana), quando i vecchi muri vengono danneggiati devono essere rattoppati (spesso con Polyfilla). A differenza dei muri in cartongesso (muri a secco) non puoi semplicemente strappare il vecchio cartongesso e sostituirlo con il nuovo.

Quindi, nel tempo, le superfici delle pareti nelle vecchie case britanniche sono raramente lisce, ad es. canali tagliati nell'intonaco per il cablaggio, tutti i vecchi fori per le viti che un tempo contenevano scaffali e armadi, ecc. Pertanto, l'uso di carta da rivestimento spessa prima della tappezzeria e, facoltativamente, della pittura, fa un ottimo lavoro nel creare una superficie liscia e piana.

Non ci avevo pensato prima, ma immagino che "su misura" sia un termine che generalmente sarebbe più familiare solo agli appassionati di fai da te, ad es. realizzare armadi "su misura" per adattarsi allo spazio, e quindi unici; piuttosto che acquistare un armadio prodotto in serie.

Jo Miller dal Tennessee il 3 maggio 2017:

Rivestire le pareti prima di dipingere è un concetto nuovo per me. Inoltre, ho dovuto cercare cosa fosse un mobile "su misura". Articolo molto interessante.


Guarda il video: Sbiancare e pulire il marmo senza prodotti specifici e velocemente


Commenti:

  1. Goldwin

    Tra noi parlando, prova a cercare la risposta alla tua domanda su Google.com

  2. Laurenz

    Risposta autorevole, divertente ...

  3. Chu'a

    E non accade così))))

  4. Maerewine

    Che frase ... Idea super, magnifica

  5. Will

    Mi scuso, ma, secondo me, questo tema non è così reale.

  6. Gyurka

    Tra noi che diciamo ti consigliamo di provare, controlla google.com

  7. Graent

    Ho una situazione simile. Dobbiamo discutere.

  8. Waren

    Sul mio il tema è piuttosto interessante. Suggerisco a tutti di prendere parte alla discussione più attivamente.

  9. Dunos

    Primo: impostare la codifica RSS del tuo sito



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Purificatore d'aria Honeywell Air Touch: una revisione dell'utilizzo nelle città indiane

Articolo Successivo

Quando e come trapiantare le piante di pomodoro