Il contattore del tuo climatizzatore e come sostituirlo



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

"Perché il mio A / C non funziona?"

Questa è una domanda molto popolare che ricevo ogni anno con l'arrivo dell'estate. Sebbene ci siano una moltitudine di possibilità (condensatore, motore, circuiti stampati, ecc ...), il focus di questo articolo sarà sul contattore.

Mentre il condensatore e i fusibili (di cui ho scritto e di cui parlo regolarmente con la gente) sono i principali sospetti nei casi di guasto a / c, il contattore è un altro guasto piuttosto comune della parte del condizionatore che è piuttosto semplice sia nella sua funzione che nella riparazione.

Diamo un'occhiata al condensatore e cosa fa, come funziona e come ripararlo o sostituirlo.

Esperienza HVAC

Cosa fa il contattore di un condizionatore d'aria?

Il contattore sull'unità A / C è fondamentalmente un interruttore che consente o impedisce l'alimentazione all'unità. Sebbene sia sempre presente alimentazione sull'unità (supponendo che tutto il resto funzioni correttamente), si trova presso il contattore in attesa di passare alle parti funzionanti del condensatore come il motore e il compressore.

Come tutti gli interruttori, il contattore è come un ponte levatoio ... nulla può passare finché il ponte non è chiuso. Ovviamente, non devi uscire e premere questo interruttore per accendere l'unità come se fossi una luce, ma comunque è un interruttore, solo una versione più elaborata di uno.

Quindi come viene "capovolto" l'interruttore?

Immergiamoci un po 'più a fondo nel funzionamento del contattore.

Immagine bobina contattore 24v

Come funziona un contattore A / C?

Ora che sappiamo che è un interruttore, la domanda diventa: "Come si accende?"

Mentre gli interruttori della luce richiedono di azionare fisicamente l'interruttore e i pressostati utilizzano l'aria per funzionare, il contattore viene attivato da un solenoide che tira un piccolo stantuffo (il pulsante).

Se guardi qui nella foto che ho fornito sopra, vedrai gli avvolgimenti della bobina nella parte che viene semplicemente chiamata "bobina". Quando 24v colpisce questa bobina, genera una forza sufficiente per abbassare quel pulsante sulla parte superiore del contattore. Quando viene abbassato, quel pulsante è il "ponte levatoio" che si chiude e consente all'elettricità di passare e far funzionare il ventilatore e il compressore del condensatore.

Per darvi una descrizione più completa, ecco il passo per passo di un ciclo di climatizzazione fino a questo punto.

  • Il termostato rileva che è più caldo della temperatura a cui è impostato. All'aumentare della temperatura, così fa il piccolo interruttore all'interno della stat che effettua il corretto collegamento a 24 V alla scheda di controllo del forno che gli dice di accendere la ventola.
  • Allo stesso tempo, il forno trasmette quel messaggio attraverso un segnale 24v alla bobina 24v nel contattore.
  • Quella bobina si eccita e abbassa il pulsante (stantuffo) sul contattore.
  • Una volta stabilito il contatto su entrambi i lati del contattore, l'alimentazione può quindi passare al motore e al compressore e fornire aria fresca.

Contattori diversi per applicazioni diverse

Quando si parla di contattori nelle apparecchiature HVAC, di solito ci sono tre tipi diversi. Unipolare, bipolare e 3 poli. Sono tipicamente classificati per tensioni 120, 208/230 e 460, mentre la tensione della bobina può variare.

Ho già detto che la maggior parte dei sistemi residenziali utilizza una bobina da 24 V per attivare il contatto, tuttavia, a volte quelle bobine possono richiedere 120 V per azionare alcuni dei contattori più grandi. Tuttavia, la maggior parte di questi contattori di classificazione più elevata si trovano solo in ambienti commerciali e non è probabile che preoccupino la maggior parte dei proprietari di case.

Anche in questo caso, utilizzeremo quasi sempre un contattore bipolare. Honeywell produce un contattore universale che si adatta a quasi tutte le unità residenziali che tengo a portata di mano nel caso in cui ne avessi bisogno, e così fanno molti tecnici dell'assistenza per effettuare la riparazione senza un altro viaggio in negozio. (Sono un fan di tenere a portata di mano parti che sono poco costose e facili da sostituire in modo da non rimanere mai senza riscaldamento o aria condizionata a lungo su quella che è una soluzione semplice.)

Diversi tipi di contattori: unipolare, doppio polo, 3 poli

Un contattore unipolare deve collegare solo un filo per l'alimentazione. L'altra gamba è solo neutra / comune ed è sempre nel circuito. Da questa parte, lo stantuffo è sotto il coperchio che vedi qui.

Segni di un cattivo contattore nel condensatore dell'aria condizionata

  • Chattering: contatti sporchi o una bobina debole possono far "vibrare" lo stantuffo, nel senso che sta cercando di stabilire un contatto ma non può impegnarsi completamente. Così "chiacchiera".
  • Ronzio, ma nessuna alimentazione: potresti sentire un ronzio proveniente dalla bobina, ma il pulsante non viene tirato per entrare in contatto. Se premi il pulsante con un bastoncino e funziona, questo potrebbe dirti che la bobina è difettosa o che i contatti sono sporchi.
  • Fusione: in casi drastici, potresti vedere lo stampaggio / involucro di plastica del contattore sciolto. Questo è un segno sicuro che deve essere sostituito.

Come riparare o sostituire un contattore

Ci sono tre cause comuni di guasto che un contattore può sperimentare. E sebbene le riparazioni siano possibili, in genere non ne vale la pena. I pezzi di ricambio possono essere acquistati piuttosto a buon mercato, non sono necessari strumenti speciali e ci vuole poco tempo per farlo, basta preoccuparsi. (Vedere la limitazione di responsabilità sulla sicurezza di seguito)

  • Bobina guasto
  • Contatti sporchi / corrosi
  • Fallimento completo (burnout)

Le bobine possono essere sostituite ma non riparabili. Sebbene la bobina in un contattore possa essere sostituita, di solito non vale la pena. Spesso possono essere difficili da trovare per adattarsi al contattore che hai. È necessario uno sforzo maggiore per rimuovere il contattore dall'unità e quindi smontare la bobina di quanto non faccia per sostituire semplicemente il contattore. I contattori per le unità residenziali sono in genere piuttosto economici ... da qualche parte nella gamma $ 20- $ 30.

I punti di contatto sul contattore possono talvolta sporcarsi / carbonizzarsi / corrodersi. Questi sono pulibili con un detergente per contatti. Non è davvero necessario immergerlo troppo pesantemente, poiché i punti di contatto sono piuttosto piccoli e non richiedono molto da pulire.

In questo caso, non è possibile effettuare alcuna riparazione e la sostituzione della parte è l'unica opzione. Assicurati di controllare le valutazioni da parte tua e di sostituirlo con una delle stesse specifiche. So di aver suggerito che la maggior parte delle unità sono le stesse, ma ciò non significa che non dovresti controllare le tue per esserne sicuro. Gli unici strumenti di cui avrai probabilmente bisogno sono un cacciavite a croce oa testa piatta e forse un cacciavite da un quarto di pollice con cui sostituire la parte. Tutto ciò che devi fare dopo aver spento l'alimentazione è scollegare i fili dal contattore e svitare i piedini dall'unità. Quindi riavvitare i piedini sulla nuova parte sull'unità e ricollegare i fili. Hai finito.

AVVERTENZA: non eseguire riparazioni al contattore senza spegnere o scollegare l'alimentazione dall'unità. Ti consiglio di spegnere l'interruttore del forno, tirare il sezionatore o spegnere l'interruttore sull'A / C e confermare che non c'è tensione al forno con un rilevatore di tensione A / C affidabile senza contatto. Che cos'è un rilevatore di tensione senza contatto che chiedi? Uso un rilevatore Sperry Instruments. È affidabile, funziona bene ed è piuttosto economico. Basta sondare all'interno del forno dopo aver interrotto l'alimentazione all'unità e verrà emesso un segnale acustico di avvertimento (e si accenderà) se rileva la tensione A / C ancora presente nell'unità. Questo piccoletto mi ha salvato la parte posteriore più di una volta. Se non sei sicuro delle tue conoscenze sulla sicurezza elettrica, dovresti chiamare un tecnico HVAC per eseguire questa riparazione, poiché può essere molto pericoloso.

Video contattore

Contattore all'interno del pannello di controllo

Risolvere il guasto del condizionatore d'aria

Se capire cosa c'era che non andava nei nostri condizionatori d'aria fosse facile, non avremmo bisogno di tutte le società HVAC che abbiamo là fuori. Ma a volte la soluzione è qualcosa che possiamo gestire da soli.

Spero che le informazioni che ti ho fornito qui abbiano aiutato a determinare se il tuo guasto al condizionatore d'aria fosse il risultato di un contattore o almeno aiutato a escluderlo come colpevole. In caso contrario, forse leggere alcuni dei miei altri articoli HVAC può aiutarti nella tua continua ricerca del problema e aiutare te e il tuo a rimanere al fresco quest'estate.

Domande e risposte

Domanda: Ho sostituito il circuito stampato del forno, il contattore e il condensatore di marcia e la mia unità CA continua a non funzionare. Ho anche sostituito il termostato. Cos'altro posso fare?

Risposta: Considera le seguenti domande per la risoluzione dei problemi: Il cablaggio a bassa tensione è intatto? I fusibili sono bruciati? L'interruttore è scattato? Ci sono molte possibilità qui.

Domanda: La mia unità esterna emette un ronzio quando accendo, la ventola non gira, quindi si ferma dopo alcuni secondi. Ho sostituito il condensatore, ancora niente. I miei problemi AC potrebbero essere il contattore?

Risposta: Sembra che potrebbe essere. Non posso dirlo con certezza senza esserci, ma non è una parte costosa da provare se ti senti a tuo agio con la riparazione.

© 2018 Dan Reed

Richard il 27 marzo 2020:

Il mio contatto AC non rimane inattivo durante la corsa. Li ho appena sostituiti. Potrei averli messi al contrario?

nuttapon sriyapai dalla Thailandia il 24 ottobre 2018:

grazie

Ajit S. Dhillon il 22 settembre 2018:

Molto ben spiegato.

Dan Reed (autore) il 30 maggio 2018:

Ciao Eugene - La durata del contattore può dipendere molto dalla regione in cui si trova l'unità. In generale, i contattori non sono il guasto più comune e il mio, ad esempio, non ha mai avuto problemi in 13 anni. Tuttavia, se sposto la mia unità in Arizona, temperature costantemente elevate e condizioni più polverose potrebbero logorarne una molto più velocemente.

Eugene Brennan dall'Irlanda il 29 maggio 2018:

Questo è molto utile Dan,

In generale, quanto durano questi contattori in termini di cicli di manovra?

Presumibilmente se la banda di isteresi nel termostato è maggiore, ci sono meno accensioni quindi durano più a lungo?


Guarda il video: Video Installazione Monosplit Samsung


Commenti:

  1. Dureau

    Grande per te grazie per l'aiuto in questa domanda. Non lo sapevo.

  2. Takree

    I suggest you come to the site, on which there are a lot of articles on this issue.

  3. Grojas

    Mi unisco. Era anche con me.

  4. Mezilmaran

    Che frase ... Idea super, magnifica



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Quali sono le differenze tra narcisi, narcisi e Jonquils?

Articolo Successivo

Come sbarazzarsi di cocciniglie