Come coltivare i bucaneve



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Entro la fine di febbraio, quando sarò stufo della neve e del freddo, mi troverete a cercare con ansia nel mio giardino i primi bucaneve. Quando iniziano a fiorire, so che la primavera è vicina e il resto dei miei bulbi primaverili colorati farà presto la loro comparsa, illuminando il mio giardino dopo un lungo inverno di colore marrone scuro.

Cosa sono i bucaneve?

Bucaneve (Galanthus nivalis) sono bulbi perenni originari dell'Europa e del Medio Oriente. Sono resistenti nelle zone da 3 a 7. Sono così resistenti, infatti, che spesso appaiono e fioriscono mentre c'è ancora neve sul terreno.

Si naturalizzano facilmente e sono diventati così abbondanti in Gran Bretagna che si è creduto a lungo che fossero un fiore nativo o che fossero stati introdotti dai Romani. In realtà furono introdotti lì nel 1600. Ora ci sono molti giardini di bucaneve in Gran Bretagna e Irlanda che sono molto popolari a febbraio quando i bulbi sono in fiore.

I bucaneve sono legati agli amarilli e ai narcisi. Sono spesso confusi con i fiocchi di neve che sono molto più grandi e fioriscono in tarda primavera o all'inizio dell'estate a seconda della specie. La maggior parte dei bucaneve fiorisce all'inizio della primavera, ma ce ne sono alcuni che fioriscono in autunno.

I bucaneve più comuni sono molto piccoli, alti solo 3-6 pollici. A differenza dei loro cugini fiocchi di neve che producono più fiori, ogni bulbo di bucaneve produce un singolo fiore. I fiori hanno sei petali, tre petali esterni bianchi e tre petali interni anch'essi bianchi ma con una macchia verde. I fiori pendono dallo stelo. Prima che si aprano, sembrano orecchini pendenti di perle.

Come coltivare bucaneve

I bulbi di bucaneve vengono piantati in autunno. Ogni piccolo bulbo dovrebbe essere piantato da 2 a 3 pollici di profondità. Poiché i fiori sono piccoli, per l'impatto maggiore dovresti piantare i bulbi da 2 a 3 pollici di distanza in grandi gruppi. In primavera, piuttosto che piccoli punti bianchi sparsi nel tuo giardino, avrai masse di fiori bianchi che sembrano neve rimasta.

I bucaneve amano il pieno sole ma possono essere piantati sotto alberi decidui. Crescono, fioriscono e muoiono così presto in primavera che gli alberi non hanno ancora sfogliato, quindi i bulbi avranno molto sole.

Dopo la fioritura delle piante, le foglie rimangono per alcune settimane a conservare il cibo nel bulbo per il prossimo anno. Possono sembrare sgradevoli mentre diventano gradualmente gialli e muoiono, ma resisti alla tentazione di rimuoverli fino a quando non sono completamente morti per assicurarti che i tuoi bulbi abbiano abbastanza cibo per fiorire la prossima primavera. Una buona strategia è piantare altri fiori primaverili intorno ai tuoi bucaneve per nascondere il fogliame morente.

Come dividere i bucaneve

I bucaneve si riproducono con due metodi: offset e seme. Gli offset sono piccoli bulbi che si sviluppano attorno al bulbo principale o madre. È così che si sviluppano quelle grandi masse di bucaneve. È una buona idea scavare e separare le lampadine ogni pochi anni. Gli offset possono essere separati dai bulbi principali e piantati altrove. Se lasci i bulbi da soli, diventeranno sovraffollati e smetteranno di fiorire. Può anche incoraggiare la malattia.

Come far crescere i bucaneve dal seme

Quando i fiori appassiscono sulle tue piante, vengono sostituiti da "frutti" verdi che sono contenitori di semi. Man mano che maturano, tirano il gambo verso il basso dove possono rilasciare i semi per crescere sul posto o essere portati via dalle formiche in direzioni diverse verso i loro nidi.

Se desideri coltivare bucaneve dal seme, dovrai raccogliere il seme non appena viene rilasciato. Il seme deve essere fresco per una migliore germinazione. Usando una rete o una garza legata attorno al frutto prima che maturi, puoi raccogliere i semi quando il frutto matura e i semi vengono rilasciati. Pianta i tuoi semi da 2 a 3 pollici di profondità proprio come faresti con i bulbi e le piantine germoglieranno la primavera successiva.

I bucaneve sono velenosi?

I bucaneve sono una di quelle piante come i narcisi che i cervi non mangiano. Questo perché, come i narcisi, sono velenosi. Ma sono anche velenosi per esseri umani, cani e gatti. Tieni i bambini lontani dal giardino mentre i bulbi crescono e fioriscono. Tieni i tuoi cani al guinzaglio e lontani dal tuo giardino. E tieni d'occhio i tuoi gatti per assicurarti che non stiano scavando in quel letto e non entrino in contatto con le piante oi bulbi.

È una buona idea indossare i guanti ogni volta che maneggi i bulbi e le piante. La tossina può irritare la pelle provocando dermatiti. Lavati accuratamente le mani dopo aver lavorato con i bucaneve.

Domande e risposte

Domanda: Se mangi una foglia del bucaneve, provocherebbe malattia?

Risposta: Sì, i bucaneve sono velenosi sia per gli esseri umani che per gli animali. Assicurati di tenere i tuoi animali domestici e bambini piccoli lontano da loro.

© 2018 Caren White

Dianna Mendez il 14 aprile 2018:

Un campo di questi fiori sembra neve e mi piacerebbe fare una passeggiata per vederli in fiore. Grazie per aver condiviso questo bel fiore.

Mary Norton da Ontario, Canada, il 2 aprile 2018:

Hai ragione sui bucaneve di febbraio, tali messaggeri di speranza.


Guarda il video: Grazie dei fiori - Come coltivare la rosa - I Fatti Vostri 18022016


Commenti:

  1. Dura

    Grazie per l'aiuto in questa domanda, anch'io ritengo che più facile è, meglio è...

  2. Northrop

    In esso qualcosa è. In precedenza ho pensato diversamente, ringrazio per le informazioni.

  3. Goshura

    Non c'è modo



Scrivi un messaggio


Articolo Precedente

Purificatore d'aria Honeywell Air Touch: una revisione dell'utilizzo nelle città indiane

Articolo Successivo

Quando e come trapiantare le piante di pomodoro