Mescolare stili di design come i professionisti


Dimentica l'aspetto eccessivamente abbinato: è tempo di sperimentare uno stile misto. Creare un mix di stili di mobili, motivi e colori è fresco e di tendenza, ma può anche essere difficile da fare. Ci vogliono alcuni segreti dai professionisti per mescolare stili vintage, moderno, etnico e tradizionale in modo che la tua stanza appaia coordinata piuttosto che confusa.

La miscelazione richiede un po 'di pratica, ma rende l'esperienza di decorazione molto più piacevole. Questo stile sciolto funge da grande equalizzatore nel design degli interni. Uno stile misto snobba il naso alle regole mescolando vecchio con nuovo, economico con costoso, audace con sottile e classico con trendy.

Esistono molti stili diversi di interior design, ma pochi rientrano in una sola categoria. Sempre più persone preferiscono uno stile misto per riprodurre i loro arredi esistenti e incorporare nuovi pezzi. Combinare ciò che hai a portata di mano con qualcosa di completamente nuovo e inaspettato ti dà la licenza per inventare uno stile unico su misura per la tua casa.

Estrarre elementi di design di epoche e stili diversi ti consente di uscire dalla tua zona di comfort man mano che il tuo stile si evolve. Più sperimenterai stili diversi, più scoprirai che un tipo di arredamento può fondersi con un altro. È così che i professionisti dell'interior design spesso creano look personalizzati per i loro clienti.

Boho

Lo stile bohémien o boho è molto originale, creativo ed eccentrico. Il termine deriva dalla Boemia, una regione della Repubblica Ceca e dai suoi vagabondi etnici che erano indicati come "bohémien" in francese. È cresciuto fino a significare una comunità affiatata di persone creative che vivono uno stile di vita socialmente non convenzionale.

La decorazione bohémien trasforma l'ordinario in straordinario mescolando abilmente arredi vintage ed esotici che emanano calore e individualità. Inizialmente Boho potrebbe essere interpretato come travolgente con la sua intensa miscela di colori, motivi e consistenza. A una seconda occhiata sembra davvero rilassante e accogliente con i suoi strati di tessuto e colori intensi e intensi.

Quando si sceglie una combinazione di colori bohémien, cercare di attenersi ai toni gioiello e alle sfumature terrose. Ad esempio, osate con rosso intenso, terracotta, indaco, melanzana o caffè per le pareti. Evita i pastelli, i colori vivaci e il bianco brillante. Aggiungi arazzi in tessuto, festoni per finestre, arte e specchi. Porta tappeti persiani, kilim o dhurrie sbiaditi in colori coordinati per sovrapporre il pavimento. Fai acquisti nei mercatini delle pulci per scoprire i caratteristici mobili in legno stagionato e pezzi di seconda mano imbottiti.

Gli accessori in stile Boho dovrebbero apparire come se fossero stati raccolti nel corso di molti anni da tutti gli angoli del globo. Vecchie foto incorniciate, statuette di porcellana, tende con perline di vetro, paralumi con frange, scatole decorative fantasiose, bottiglie colorate, cuscini sul pavimento, luci a sospensione scintillanti e plaid paisley catturano il marchio Boho: un aspetto casuale ma senza sforzo.

Eclettico

Se fatto bene, lo stile eclettico consente di mostrare il tuo stile personale seguendo le basi del design corretto. Non preoccuparti di rimanere entro un certo periodo o stile: c'è molto spazio per molti dei tuoi preferiti.

La mancanza di regole nel design eclettico è ciò che lo rende così popolare. Ma eclettico non è uno stile di decorazione senza limiti. Gettare un po 'di questo e quello in una stanza non si qualifica. C'è una linea molto sottile tra piacevoli contrasti e disordine. Scegli non più di tre stili per evitare che la tua stanza sembri un negozio dell'usato.

Una tavolozza di colori eclettica può essere abbastanza ampia, tuttavia è una buona idea legare tutto insieme con alcuni neutri. Usa il colore e la trama per unificare gli elementi di vari stili ed epoche. Mobili diversi possono essere realizzati per sembrare più coerenti con tecniche di pittura decorativa e tappezzeria simili. Accessori a strati per mantenere un senso di ordine. Crea una galleria coesa di vari stili artistici utilizzando cornici identiche.

Retrò

Mescolare questi tre decenni dagli anni '50, '60 e '70 viene comunemente definito stile retrò. La combinazione degli anni della metà del secolo è influenzata dalle tendenze dell'interior design della metà del XX secolo. Retro ha un aspetto piacevole, leggero e liberatorio con colori funky, motivi futuristici e un senso di creatività.

Tappeti shag, decorazioni atomiche, sedie in vinile, plastica, cromature e divani sinuosi hanno un'influenza dal passato. Le fantastiche combinazioni di tessuti, mobili e trame durante questo periodo di 30 anni integrano elementi comuni che daranno alla tua casa uno stile energizzante. Colori come acqua, rosa, marrone, verde avocado e oro raccolto sono facilmente identificabili dall'epoca. Le lampade Lava e i ciondoli Sputnik sono riconoscibili l'uno con l'altro tra design eccentrici retrò.

Di transizione

Lo stile di transizione può essere meglio descritto come un mix equilibrato di decorazioni tradizionali e contemporanee. È una versione più leggera e più attuale dello stile tradizionale che si adatta a uno stile di vita moderno. Il design di transizione abbraccia dettagli classici e arredi eleganti senza la formalità dello stile tradizionale. Se ritieni che il contemporaneo sia troppo semplice e il tradizionale è troppo soffocante, allora vai sicuramente con la transizione.

Le camere di transizione combinano mobili sinuosi e imbottiti con linee pulite. Lo stile mescola abbellimenti, tappeti tradizionali, accessori ispirati alla natura e motivi neutri rispetto al genere. Mantieni i colori strettamente correlati con l'occasionale esplosione di colore lanciata per buona misura. Una stanza monocromatica potrebbe presentare sottili tocchi di grigio, nero e rossore per calore e contrasto.

Suggerimenti per mescolare stili interni

1. Rendi le cose equamente distribuite. Non separare stili diversi in una stanza. Mescolali in tutto lo spazio per renderlo più facile per gli occhi.

2. Utilizza forme simili. Scegli mobili che abbiano forme simili. Un divano con braccioli della metà del secolo non starà benissimo accanto a poltrone spaziose e profonde.

3. Crea un'atmosfera costante. Se preferisci una camera da letto riccamente formale, non portare arredi moderni o informali. Cerca di mantenere le cose allo stesso modo formali anche se i pezzi variano nello stile. Ciò manterrà l'atmosfera della stanza.

4. Unisci gli stili del decennio. Puoi combinare stili decennali, come gli anni '50, '60 e '70 che creano un ponte tra l'arco di 30 anni. I decenni della metà del secolo funzionano bene l'uno con l'altro e possono facilmente fondersi.

5. Bilancia la stanza. Indipendentemente dal fatto che si utilizzino tavolini e oggetti diversi su entrambi i lati di un divano, è necessario mantenere lo stesso peso visivo per creare equilibrio nella stanza.

6. Conserva la scala nello spazio. Mantieni tutti gli arredi in scala. Ad esempio, non mettere un piccolo divano accanto a una poltrona imbottita. Assicurati che i mobili abbiano una scala simile e si riferiscano anche alle dimensioni della stanza.

7. Usa colori compatibili. Quando mescoli stili di arredamento, usa colori coordinati o coerenti per creare un aspetto coerente. Se vuoi portare una sedia moderna con un divano tradizionale, scegli i colori del rivestimento che funzionano insieme.

© 2019 Linda Chechar

Linda Chechar (autrice) dall'Arizona il 17 aprile 2019:

Larry, sono così felice che questo articolo ti sia piaciuto!

Larry Slawson dal North Carolina il 17 aprile 2019:

Molto interessante. Grazie per aver condiviso!

Linda Chechar (autrice) dall'Arizona il 15 aprile 2019:

RTalloni, questi suggerimenti sono ottimi per una lettura veloce. Mi piace il mix and match degli elementi dello stile Boho. Assolutamente uno dei miei preferiti. Sono contento che questo articolo ti sia piaciuto. Grazie per esserti fermato!

RTalloni il 15 aprile 2019:

Grazie per aver aggiunto i buoni suggerimenti alla fine delle descrizioni dello stile. Mi è piaciuto leggere questo articolo per diversi motivi. Impara sempre dai tuoi post e sei stato in un progetto di aggiunta / ristrutturazione a lungo termine, aspettando con impazienza di goderti finalmente la fase di decorazione alla fine di ogni passaggio. Mi piace lo stile bohémien, particolarmente come lo hai descritto.

Linda Chechar (autrice) dall'Arizona il 15 aprile 2019:

Grazie, Liz! Gli articoli continueranno ad arrivare!

Liz Westwood dal Regno Unito il 14 aprile 2019:

Ogni volta che leggo uno dei tuoi articoli, imparo cose nuove e raccolgo consigli utili.


Guarda il video: OPEN SPACE cucina-soggiorno: 15 modi per DIVIDERLO


Articolo Precedente

Coltivazione invernale: 5 verdure a cui non importa un po 'di neve

Articolo Successivo

Come coltivare Liriope per Fall Color